Cliente

Aquaconsult. Azienda che sviluppa soluzioni nel settore igienico-sanitario, in particolare riguardo al trattamento delle acque. Il primo contatto è avvenuto tramite sito web Apple, perché il cliente necessitava di un consulente specializzato.

Esigenza

Il cliente aveva appena acquistato un MacBook Pro, su cui era necessario trasferire dati ed impostazioni, riutilizzando il vecchio computer per le postazioni di segreteria. C’era inoltre la volontà di creare una rete aziendale che comprendesse tutti i device, dai computer alle stampanti.

Valutazione del Cliente

Analisi

In questo caso la situazione di partenza era piuttosto chiara, quindi si è partiti subito con i lavori.

Lavori

Il vecchio computer era un modello di MacBook Pro meno recente, dal quale è stata effettuata la migrazione di utenti, impostazioni e applicativi nella nuova macchina. Contestualmente è stato ripristinato il vecchio computer e creato un nuovo utente per l’utilizzo come postazione di segreteria. Nel corso del tempo è stato poi installato anche un iMac.

Anche le stampanti sono state sostituite con modelli più efficienti; abbiamo inoltre configurato il metodo di acquisizione delle scansioni. Il rinnovo dell’infrastruttura aziendale ha riguardato anche la telefonia fissa, riguardo al quale abbiamo gestito il passaggio a VoIP di tutte le funzionalità (fax incluso). Ci siamo occupati anche di fare ricerca ed implementazione di un sistema gestionale che venisse incontro alle esigenze del cliente nel campo della fatturazione.

Abbiamo quindi configurato i backup di entrambi computer, tramite Time Capsule in modo che lo stesso device potesse fornire anche connettività WiFi all’infrastruttura di rete. Tutti i device sono infine stati inseriti in un’unica rete aziendale con sistema di backup.

Sono stati effettuati interventi anche nel campo della posta elettronica: inizialmente ci siamo occupati di mantenere i domini esistenti, poi in seguito ad un cambiamento di esigenze del cliente abbiamo gestito la migrazione a Google Apps, che ha incluso anche l’adozione di Google Drive per la condivisione dei file.

Ci siamo inoltre assicurati che il cliente mantenesse la piena operatività durante un trasferimento d’ufficio, in modo che il lavoro non ne risentisse.

Situazione attuale

Collaboriamo con il cliente occupandoci di manutenzione e (all’occorrenza) assistenza da remoto, oltre che gestendo l’installazione e configurazione delle nuove macchine.