Oggi è venerdì 23 novembre, il quarto del mese: una data che ormai è divenuta una ricorrenza ben specifica, il Black Friday. Si tratta di una tradizione nata negli Stati Uniti, dove per convenzione il primo venerdì dopo il Ringraziamento comincia lo shopping natalizio, e poi esportata in tutto il mondo grazie ai siti di e-Commerce.

Il ruolo di Amazon

Un ruolo cruciale in questa diffusione è stato svolto da Amazon, che nonostante la diffusione capillare della tradizione (anche nei negozi fisici) resta il “golden standard” di questo periodo di sconti, spesso dettandone tempi e modi.

Le offerte di Amazon

Le offerte del Black Friday di Amazon si distinguono principalmente in tre categorie:

  • Offerte a tempo: Disponibili per un massimo di 6 ore, o fino ad esaurimento scorte.
  • Offerte del giorno: Disponibili fino alla mezzanotte, o fino ad esaurimento scorte.
  • Offerte in vetrina: Disponibili per l’intero periodo, o fino ad esaurimento scorte.

I trucchi vincenti su Amazon

Per massimizzare la possibilità di aggiudicarsi un’offerta interessante può essere cruciale l’iscrizione ad Amazon Prime: gli utenti Prime possono infatti visualizzare le offerte 30 minuti prima degli altri, un vantaggio che può rivelarsi decisivo soprattutto per le offerte a tempo. In caso di indecisione è comunque utile aggiungere l’oggetto al carrello (che lo “prenota” per 15 minuti) e creare una lista desideri, che consente di monitorare le oscillazioni di prezzo per valutare l’effettiva convenienza di un’offerta.

Amazon Loft for Xmas a Milano

Proprio in occasione del Black Friday (16-24 novembre) il colosso dell’e-commerce ha aperto un negozio fisico temporaneo a Milano, Amazon Loft for Xmas. Dalle 10 alle 20 sarà possibile godere degli sconti del Black Friday 2018 di Amazon in un negozio fisico, con la possibilità di provare Amazon Echo con integrazione Alexa.

Non solo Amazon

La tradizione non si limita ovviamente al solo Amazon: ormai il Black Friday è adottato regolarmente, ogni anno, da quasi tutti gli e-commerce e anche da molti negozi fisici. Per quanto riguarda i prodotti tecnologici sono da segnalare gli sconti di Unieuro, ePrice, Euronics, MediaWorld, Expert e Apple. Anche il concorrente più agguerrito di Amazon, eBay, non sta a guardare e propone una lista di articoli con una percentuale di sconto fino al 50 (o addirittura 60) %.

Il Cyber Monday

Per chi non abbia avuto tempo o modo di approfittare delle offerte durante il Black Friday, il lunedì successivo c’è il Cyber Monday. Nella giornata del 26 novembre Amazon e gli altri riproporranno alcune delle offerte del Black Friday, in modo da accontentare anche chi vuole assicurarsi i regali di natale dopo il Black Friday ma comunque prima di dicembre.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!