Cliente

Agenzia di comunicazione e relazioni che opera principalmente nei settori dell’energia e della smart industry, sostenendo le aziende nella parte comunicativa e creando nuove occasioni di business.

Esigenza

Il cliente era già abituato all’IT outsourcing, affidando tutta la propria infrastruttura tecnologica a terzi. Non erano tuttavia soddisfatti del precedente fornitore, quindi ci hanno contattato per rilevarne i compiti.

Analisi

L’infrastruttura di rete era caratterizzata da alcuni errori concettuali piuttosto gravi: su tutti, il fatto che i device utilizzassero una linea ADSL nonostante il cliente pagasse una fornitura in fibra ottica.

Lavori

Si è quindi proceduto alla riconfigurazione dell’architettura di rete da zero. Il cliente pagava due forniture internet, una ADSL e una in fibra ottica, senza poter godere di quest’ultima: il primo passo è stato quindi staccare i cavi di rete e ripensare la struttura in modo che i device usassero la connessione più veloce.

Sono stati risolti inoltre diversi problemi riguardanti la rete WiFi. Erano infatti presenti due reti diverse caratterizzate da differenti classi di indirizzo IP, con la conseguenza che parte della rete restava inaccessibile e i computer faticavano a comunicare fra loro. Abbiamo risolto creando un’unica rete WiFi che sfruttasse la connessione internet in fibra ottica.

In azienda era presente un Mac mini inutilizzato, che abbiamo configurato per ospitare il server aziendale. Tramite esso si è quindi proceduto a configurare cartelle condivise e calendari condivisi, con opportuni permessi differenziati in modo che certe utenze avessero accesso al file sharing solo riguardo all’area di propria competenza.

Infine è stato approntato backup incrementale giornaliero tramite Time Machine su tutti i dispositivi (server e computer).

Situazione attuale

Ci occupiamo di mantenere efficiente la rete aziendale del cliente, risolvendo i problemi che possono insorgere nell’uso quotidiano.