Circa un mese dopo l’annuncio ufficiale, Microsoft ha terminato il supporto al browser Edge Legacy lo scorso 9 marzo 2021. Attualmente dunque quello che fu il browser predefinito di Windows non riceverà più alcun aggiornamento, nemmeno di sicurezza (fatta eccezione per casi particolarmente gravi).

Edge Legacy.

E’ importante chiarire come la fine del supporto riguardi Edge Legacy, ovvero il browser che ha sostituito lo storico Internet Explorer come predefinito Windows con l’arrivo di Windows 10 nel 2015. Questa “prima versione” di Edge nasce come tentativo di Microsoft di ripartire da zero nel settore dei browser, andando oltre l’esperienza (con luci e ombre) di Internet Explorer pur basandosi su un more proprietario, EdgeHTML.

Il “nuovo” Edge.

E di un vero e proprio terzo reset si parla con il debutto del nuovo Microsoft Edge, avvenuto ormai a gennaio 2020. La nuova versione di Edge è infatti basata sul motore Chromium, versione open source dello stesso motore con cui gira Google Chrome. Più che un “successore spirituale” di Internet Explorer, il nuovo Edge sarà quindi più affine a quel Google Chrome che ormai da diversi anni domina il mercato.

La coesistenza.

Dal debutto come download facoltativo nel gennaio 2020, Microsoft ha inserito il nuovo Edge nell’aggiornamento di ottobre 2020 per Windows 10. Chi avesse dunque correttamente aggiornato il proprio sistema operativo senza cancellare nulla, al momento si troverebbe due browser Microsoft preinstallati, appunto (il nuovo) Edge e (il vecchio) Edge Legacy.

L’eliminazione.

La situazione di coesistenza non durerà comunque molto: l’aggiornamento di aprile 2021 eliminerà Edge Legacy da tutti i sistemi Windows 10, installando contemporaneamente il nuovo Edge a chi (per qualsiasi ragione) non fosse ancora dotato del nuovo Edge.

Il consiglio.

Nel caso si stia ancora usando Edge Legacy il consiglio è quindi quello di passare al più presto alla nuova versione di Edge, visto che la mancanza di aggiornamenti rende la versione Legacy poco sicura.

Ti è piaciuto questo articolo? Condividilo con i tuoi amici!